Venezia 81: Madama Garden Retreat, un'oasi di eleganza durante il festival del cinema

Dal 28 agosto al 7 settembre 2024 si terrà al Lido di  Venezia   l’81esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica , organizzata dalla Biennale di  Venezia  e diretta da Alberto Barbera. La Mostra mira a promuovere la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme, considerandolo come arte, spettacolo e industria.   Il Festival si propone come un evento cinematografico di grande prestigio che ogni anno offre un calendario in cui presenziano opere di rilevanza mondiale. Sul red carpet del  Lido di  Venezia  sfilano alcuni tra i registi e gli attori più acclamati, mantenendo la tradizione di coniugare un programma di alto valore artistico con il fascino glamour che da sempre caratterizza la manifestazione.   Madrina della prossima edizione sarà  Sveva Alviti  che, dal palco della Sala Grande del Palazzo del Cinema, condurrà la serata di inaugurazione e guiderà la cerimonia di chiusura, in occasione della quale saranno annunciati i Leoni e gli a

Blue Sky Bar di Palazzo Vecchio Taormina

 


Il Blue Sky Bar di Palazzo Vecchio Taormina, luxury boutique hotel nel cuore di Taormina, è il nuovo place to be per le notti di Taormina. Il Blue Sky Bar sulla terrazza di Palazzo Vecchio Taormina, è la location perfetta per un aperitivo o per per una serata dopo cena. Con la sua vista mozzafiato, il bar sul rooftop dell’hotel domina Taormina da un torrione sospeso tra il cielo, il mare e la vista sull’Etna.



“Il Blue Sky Bar è oggi la location per godersi Taormina dall’alto – sottolinea Stefano Gegnacorsi, proprietario e General Manager di Palazzo Vecchio Taormina – per un aperitivo magico al tramonto o per una serata sotto le stelle dopo cena.”



Ogni sera il Blue Sky Bar accoglie i suoi ospiti con il DJ Resident Stefano Pierozzi al tramonto.



Inaugurato ad aprile 2023, Palazzo Vecchio Taormina è un boutique hotel di 12 luxury suite, ricavato all’interno di una tipica casa taorminese, animato dal concetto di ricevere come a casa.



L’Orangerie in stile coloniale, tipica delle case siciliane del Novecento, è il luogo cruciale per l’hotel, con arredi in rattan. Il bar è decorato con carte da parati con un trompe l’oeil, che avvolgono l’intero bar, con sedute in velluto per accogliere gli ospiti e mobili d’epoca, con console Luigi XVI, argenterie antiche e una voliera, come nella tradizione delle case siciliane, rievocando le dimore della dinastia siciliana dei Florio. Il bar diventa un “bar a candela” durante la sera.





Il ristorante di Palazzo Vecchia Taormina, Monsù, guidato dallo Chef Giuseppe Privitera, accoglie gli ospiti dalla colazione alla cena, alla scoperta delle antiche ricette dei Monsù, antichi cucinieri nel Regno delle Due Sicilie.

Commenti