Esperimento eliofisico della NASA per studiare il sole nella missione europea

  The Joint EUV coronal Diagnostic Investigation (JEDI) will fly aboard the European Space Agency’s Vigil space weather mission and capture new views that will help researchers connect features on the Sun’s surface to those in the Sun’s outer atmosphere, the corona. Credits:  NASA La NASA ha annunciato martedì di aver selezionato un nuovo strumento per studiare il Sole e il modo in cui crea massicce eruzioni solari. La Joint EUV Coronal Diagnostic Investigation, o JEDI, dell'agenzia catturerà immagini del Sole alla luce ultravioletta estrema, un tipo di luce invisibile ai nostri occhi ma che rivela molti dei meccanismi alla base dell'attività solare. Una volta integrati a bordo della missione meteorologica spaziale Vigil dell'ESA (Agenzia spaziale europea), i due telescopi JEDI si concentreranno sullo strato intermedio della corona solare, una regione dell'atmosfera solare che svolge un ruolo chiave nella creazione del vento solare e delle eruzioni solari che causare

"Colori e stagioni: l'arte di Toni Piccolotto a Crocetta del Montello"



Dal 18 novembre 2023 al 14 gennaio 2024, Villa Ancilotto a Crocetta del Montello sarà il palcoscenico di un'affascinante immersione nella pittura figurativa veneta del Novecento, con la mostra dedicata a Toni Piccolotto, intitolata "La natura nella pittura figurativa veneta del Novecento".


Toni Piccolotto, nato a Lentiai nel 1903 e scomparso nel 1970, è stato un artista che ha dedicato la sua vita a catturare la natura in ogni sua sfumatura. Le sue opere, realizzate "en plein air", testimoniano la profonda connessione che aveva con il mondo circostante, ritraendo la bellezza delle stagioni e delle diverse ore del giorno.

La mostra, curata con attenzione e passione, presenta 114 dipinti, di cui 99 appartenenti al maestro bellunese e 15 di altri artisti che hanno condiviso con lui percorsi accademici, amicizie e ispirazioni. Tra questi troviamo Noè Bordignon, F. Sartorelli, V. Tessari, L. Cima, T. Wolf Ferrari, e altri ancora, contemporanei e predecessori di Piccolotto.


Crocetta del Montello, luogo ricco di storia e immerso nella natura, offre la cornice perfetta per questa straordinaria esposizione. Villa Ancilotto, con la sua architettura elegante e il suo ambiente suggestivo, si presta ad accogliere i visitatori in un viaggio attraverso i paesaggi dipinti con maestria da Toni Piccolotto.

La mostra non solo celebra l'opera di Piccolotto, ma offre anche un'opportunità unica di esplorare il panorama artistico del Novecento veneto attraverso gli occhi e le opere di vari artisti che hanno influenzato e sono stati influenzati dal maestro.


Per chi desidera immergersi in questo viaggio artistico, le informazioni e le prenotazioni sono gestite dal Comune di Crocetta del Montello. La segreteria è raggiungibile via e-mail all'indirizzo segreteria@comune.crocetta.tv.it o al numero telefonico 0423 666620. Inoltre, la Biblioteca Comunale è a disposizione per ulteriori informazioni e prenotazioni tramite l'indirizzo e-mail biblioteca@comune.crocetta.tv.it o il numero telefonico 0423 666631.

Commenti