“Callas Forever” da Carnica a Roma, notte magica tra libri, musica e star

Domenica 3 dicembre il ristorante Carnica a Roma in Via Veneto è stato il palcoscenico di un evento eccezionale, l’incontro con il libro “Maria Callas, la diva Umana” di Annarita Briganti. La serata è stata un trionfo di eleganza, cultura e stelle scintillanti. Il fulcro della serata è stato il libro di Briganti, un’opera che getta nuova luce sulla vita e l’eredità della celebre soprano Maria Callas. La presentazione si è svolta in un’atmosfera avvolgente, resa ancor più speciale dalla presenza di ospiti d’eccezione. A dominare la scena, Veronica Ursida, indiscussa regina e padrona di casa della serata, ha incantato tutti con il suo abito rosso, incarnando l’eleganza e la passione evocate dal tema della serata. La sua presenza ha dato un tocco di glamour senza precedenti, sottolineando l’importanza dell’evento. Accanto a Veronica Ursida, la celebre e bellissima Valeria Marini ha contribuito con il suo stile unico da “Baci Stellari”, enfatizzando il colore rosso scelto per l’occasione.

“Come sempre”, il nuovo singolo di Mazzoli

 




Una voce significativa e calda, che stende le proprie riflessioni su un tessuto che sa di blues e di poesia: dopo il convincente esordio con “Da vicino”, Pietro Cardoni, in arte Mazzoli, torna con un nuovo e appassionato singolo, “Come Sempre”. La canzone parla di come spesso le persone siano troppo prese dal proprio sé e riescano a inquinare la bellezza dei rapporti umani e di come questo processo di mancanza di attenzione ed empatia verso gli altri sia ricorsivo. Nel finale del brano viene offerta una soluzione: quella di dimenticarsi del male che aleggia su tutte le cose e guardarsi dentro nell’intimità, nei rapporti dove noi possiamo realmente spezzare la catena del dolore.





Il brano è prodotto da Luca Vagnini (Avangarage Recording studio ) e vede la partecipazione di Thomas Homas Aureli (chitarre, arrangiamenti ) e Alessandro Nitti (batteria ). “Mazzoli (pseudonimo di Pietro Cardoni) è il nome che ho trovato sul campanello della mia casa da fuorisere a Bologna, ed è da qui che inizia questo viaggio, ho sempre scritto canzoni nella mia vita ed ora sento di aver trovato il modo giusto per farlo nel posto giusto. In questi ultimi mesi sto scrivendo un album che si rifà alla canzone d’autore italiana con sfumature più indiepop like, i temi trattati sono espressione del mio filtro d’analisi della realtà, da canzoni d’amore a pezzi più riflessivi sulle emozioni e dinamiche del quotidiano”.

Commenti