Grande attesa per la data d'uscita di "Calamite" e del videoclip: Federica Pento non lascia nulla al caso

L'attesa per il lancio di "Calamite" è palpabile, e l'entusiasmo cresce man mano che si avvicina il momento. Federica Pento non solo regalerà un brano avvincente, ma arricchirà l'esperienza con un videoclip che promette di essere un capolavoro visivo. Il brano "Calamite" promette di essere un viaggio emozionale attraverso anima e sentimenti, con una profondità che colpisce nel cuore degli ascoltatori. L'artista non lascia nulla al caso per garantire che questa nuova produzione sia indimenticabile. Ma non è solo l'Italia ad attendere con ansia il suo debutto; il singolo, previsto per marzo, sarà lanciato anche in altri paesi del mondo, espandendo così l'influenza di Federica Pento a livello internazionale. A contribuire al successo di "Calamite" è la collaborazione con un talentuoso autore e musicista, Elio Depasquale. Figlio d'arte, laureato in pianoforte jazz e composizione pop-rock, De Pasquale è un polistrumentista e produtto

Notte di note sulla Via della Seta, grande successo al Conservatorio di Santa Cecilia



Il Conservatorio Statale di Musica “Santa Cecilia” a Roma si è illuminato di melodie cristalline e vibranti lo scorso venerdì 15 dicembre. L’evento straordinario “Note di Cristallo”, sottotitolato “L’Eco dei Giovani Talenti lungo la Via della Seta”, ha catturato l’attenzione di un pubblico appassionato e attento, trasformando la sala in un’atmosfera unica.

Gli organizzatori, Edda Silvestri e Andrea Falcioni, hanno collaborato per creare un’esperienza musicale unica, mettendo in scena giovani talenti lungo una strada intrisa di storia e tradizione musicale. Il Conservatorio, ubicato in via dei Greci, 18, è stato il palcoscenico perfetto per celebrare la bellezza e la diversità delle espressioni musicali.

Il concerto straordinario, che ha visto la partecipazione di artisti di grandissimo talento.  Ad aprire il concerto è stato il pianista Emanuele Savròn, che ha incantato il pubblico sulle note di Sergej Vasil’evic Rachmaninov e Franz Liszt. Successivamente, spazio all’opera lirica con le voci del controtenore Paolo Anzilliero, il tenore Luo Shengyang, il baritono Ilaokun Yang e la mezzosoprano Manke Sun, accompagnati al pianoforte dal Maestro Sergio La Stella. In chiusura il Maestro Giuseppe D’Aloi con le note di Fryderyk Chopin e Franz Liszt. 

L’evento ha offerto al pubblico un viaggio sonoro senza pari. I giovani talenti musicali hanno dato vita a diverse tradizioni musicali lungo la Via della Seta, trasportando gli spettatori in un’esperienza culturale unica.

Gli sponsor Aimart, The Royal Fruit e Mediacal Consulting Insurance hanno contribuito al successo del concerto. La collaborazione tra DiamonDiamond e il Conservatorio Statale di Musica “Santa Cecilia” ha portato l’esperienza musicale a nuove vette, creando un connubio magico di suoni e emozioni. Un concerto indimenticabile, una serata dedicata all’arte, alla cultura e al talento emergente. Il pubblico ha vissuto un viaggio attraverso le vie della seta, guidato dalle note cristalline che hanno risuonato nel cuore del Conservatorio “Santa Cecilia”. Un’occasione unica per abbracciare la bellezza della musica e celebrare l’arte che unisce le diverse culture lungo questa storica rotta.

Commenti